Summer Ethics Conference edizione 2012

TURISTA O VIAGGIATORE ?
LA CONOSCENZA DELLE DIFFERENZE E LA VALORIZZAZIONE DELL’ARTE NEL TERZO MILLENNIO

Il  28 e 29 giugno 2012 si è svolta la Summer Ethics Conference : la prima giornata è stata dedicata alla visione internazionale, la seconda all’analisi delle implicazioni territoriali locali.

Si sono alternati  17 relatori tra i quali esponenti di istituzioni governative nazionali e organismi sovranazionali, imprese private globali e nazionali, enti pubblici e associazioni di categoria, istituzioni accademiche, formative e culturali, istituti e organismi bancari, enti religiosi. I relatori hanno esposto una fotografia del presente, ma hanno anche  tratteggiato i possibili scenari futuri a partire dal loro ruolo e osservatorio.   

Alle due giornate si sono aggiunti alcuni eventi collaterali, trai quali la presentazione del volume “Il Mediterraneo in tensione. Prospettive di sviluppo e dialogo nei suoi paesi del Sud e del Nord”, curato da A. Di Paolo, F. Longoni e F. Poles (Marcianum Press), che raccoglie gli interventi della SEC 2011.