Menu

Tecnologia, Etica e Diritto

Qual è la posta in gioco nel rapporto uomo-macchina e quali le implicazioni etico-giuridiche dello sviluppo tecnologico?

«La tecnica manifesta l’uomo e le sue aspirazioni allo sviluppo»
(Lettera enciclica Caritas in Veritate, Benedetto XVI, n.69)

«Lo sviluppo tecnologico può indurre l’idea dell’autosufficienza della tecnica stessa quando l’uomo, interrogandosi solo sul come, non considera i tanti perché dai quali è spinto ad agire».   
(Lettera enciclica Caritas in Veritate, Benedetto XVI, n.70)

Il processo di tecnologizzazione, in seguito al diffondersi delle innovazioni digitali e dell’informatica, sta accelerando senza che un'adeguata riflessione etica-giuridica ne accompagni lo sviluppo dirigendone fini e delimitando i campi di applicazione.

Lo sviluppo dell’elettronica e dell’informatica ha portato alla diffusione di sistemi di controllo sempre più sofisticati che sono in grado di interagire con sistemi anche molto complessi. Di fatto, anche in ambiti critici della vita umana, registriamo ormai una diffusa tendenza ad affidare decisioni a macchine sempre più sofisticate. Basti considerare come il decollo e l’atterraggio dei grandi aerei carichi di passeggeri, le diagnosi di alcune malattie, l’uso di potenti dispositivi laser, la gestione di investimenti finanziari siano operazioni totalmente automatizzate e affidate alla gestione di sistemi computerizzati. Si pensi alle trasformazioni socio-economiche legate all’applicazione delle innovazioni tecnologiche nel mondo del lavoro e, in ambito bellico, con l’utilizzo dei droni.

L’uso pervasivo di questi strumenti, non soltanto modifica profondamente il contesto socio-culturale e materiale della via umana, ma influisce anche sul modo in cui vengono percepite le macchine, che diventano artefatti tecnologici dotati di sempre maggiore autonomia.

Fondazione Marcianum si propone in questo senso come osservatorio privilegiato e luogo di sensibilizzazione, se così si può dire, dell’opinione pubblica proprio sulle implicazioni etico-giuridiche dello sviluppo tecnologico.

Forte della collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia, la Fondazione Marcianum organizza conferenze, seminari, raccoglie documentazione e promuove riflessioni sia favorendo l'interazione tra esperti, sia aprendosi a un pubblico più vasto.

Webmail

Inserire username e password:

DI.SCI.TE.

Inserire il numero di matricola e password: